La storia della nostra impresa famigliare affonda le proprie radici in Piemonte, a Vercelli , dove nonno Francesco, esperto di vini , nei primi anni del 1900 apre un caffè bottiglieria, si sposa e trasferisce il tutto a Genova Cornigliano. Qui nacque papà Renzo che continuerà  l'attività integrandola con il commercio di vini all'ingrosso per servire anche bar, ristoranti e negozi in genere.
Negli anni '60 a sua volta si sposta a Genova Prà, dove siamo tutt'ora e qualche anno dopo insieme ai figli apre anche un'enoteca con varie etichette di vini, spumanti, champagne, liquori, grappe, prodotti enogastronomici e, fiore all'occhiello, il nostro Aperitivo Corochinato conosciuto anche come "L 'Asinello" dal di segno dell'animale riportato sull'etichetta.
Il Corochinato è un vino bianco in infusione con molte erbe, tra cui due tipi di assenzio, il pontico e il romano, è per questo il profumo ricorda subito un Vermouth Bianco ma il sapore è differente, meno dolce, più secco e asciutto, con retrogusto, tipico del Corochinato, amarognolo dato dalla china, così che, oltre che aperitivo può essere anche un ottimo digestivo, va servito sempre fresco con fettina di limone o liscio con aggiunta di spumante ed essendo un prodotto naturale è base per cocktail e long drink.
L' antica etichetta è una illustrazione che ne racconta tutta la storia, sono raffigurati un uomo e un asinello e alle loro spalle una collina: è quella di Coronata. Dalla contrazione delle due parole, Coronata e china, nasce il nome "corochinato". L'asinello, che ha due ceste con le bottiglie di vino dentro,  richiama il mezzo di trasporto di oltre cento anni fa, dal momento che dalle colline si scendeva a dorso d'asino. L'uomo, invece, è paciugo, il protagonista della leggenda di paciugo e paciuga. Erano del centro storico, ma lei andava a piedi fino al santuario di Coronata per pregare la Madonna che lui tornasse vivo dopo essere stato rapito in mare dai Saraceni. E poi c'è la Lanterna con le barche, da cui si capisce che è un prodotto tipicamente genovese.

La storia della nostra impresa famigliare affonda le proprie radici in Piemonte, a Vercelli , dove nonno Francesco, esperto di vini , nei primi anni del 1900 apre un caffè bottiglieria, si sposa e trasferisce il tutto a Genova Cornigliano. Qui nacque papà Renzo che continuerà l'attività integrandola con il commercio di vini all'ingrosso per servire anche bar, ristoranti e negozi in genere.
Negli anni '60 a sua volta si sposta a Genova Prà, dove siamo tutt'ora e qualche anno dopo insieme ai figli apre anche un'enoteca con varie etichette di vini, spumanti, champagne, liquori, grappe, prodotti enogastronomici e, fiore all'occhiello, il nostro Aperitivo Corochinato conosciuto anche come "L 'Asinello" dal di segno dell'animale riportato sull'etichetta.
Il Corochinato è un vino bianco in infusione con molte erbe, tra cui due tipi di assenzio, il pontico e il romano, è per questo il profumo ricorda subito un Vermouth Bianco ma il sapore è differente, meno dolce, più secco e asciutto, con retrogusto, tipico del Corochinato, amarognolo dato dalla china, così che, oltre che aperitivo può essere anche un ottimo digestivo, va servito sempre fresco con fettina di limone o liscio con aggiunta di spumante ed essendo un prodotto naturale è base per cocktail e long drink.
L' antica etichetta è una illustrazione che ne racconta tutta la storia, sono raffigurati un uomo e un asinello e alle loro spalle una collina: è quella di Coronata. Dalla contrazione delle due parole, Coronata e china, nasce il nome "corochinato". L'asinello, che ha due ceste con le bottiglie di vino dentro, richiama il mezzo di trasporto di oltre cento anni fa, dal momento che dalle colline si scendeva a dorso d'asino. L'uomo, invece, è paciugo, il protagonista della leggenda di paciugo e paciuga. Erano del centro storico, ma lei andava a piedi fino al santuario di Coronata per pregare la Madonna che lui tornasse vivo dopo essere stato rapito in mare dai Saraceni. E poi c'è la Lanterna con le barche, da cui si capisce che è un prodotto tipicamente genovese.

CONTATTI:

SEDE:

Via Fusinato, 5R (Prà)

TELEFONO:

010 698 0531

CELLULARE:

EMAIL:

SITO:

DOVE SIAMO:

VETRINA WEB